Accesso al sistema

2.1 ACCESSO AL SISTEMA

EZprint si divide in due aree principali, entrambe accessibili attraverso un browser web. Per l’accesso all’area di amministrazione consigliamo l’utilizzo di Google Chrome:

L’area di back-end (o area di amministrazione), alla quale accederà l’amministratore di sistema per la configurazione del negozio online, l’inserimento dei costi e prezzi, e la creazione di contenuti (prodotti, pagine ecc…), ed alla quale accederanno anche gli operatori coinvolti nel flusso di produzione del prodotto finito per consultare i dettagli dell’ordine e gestire le fasi di lavorazione.

E poi l’area di front-end, ovvero il negozio online al quale accederanno gli utenti  per navigare il catalogo ed effettuare acquisti. Gli utenti che si registrano nel negozio online, saranno catalogati nel sistema come “clienti”, e verranno inseriti nella lista dei clienti, visibile nel menù “Vendite>Clienti>Clienti“.

PRIMO ACCESSO ALL’AREA DI AMMINISTRAZIONE

Per accedere all’area di amministrazione, digitare il nome del dominio al quale è collegato il sistema, seguito da “/admin” (ad esempio: www.ezprint.it/admin). Nella schermata di accesso vi saranno richiesti tre campi. Per il primo accesso inserite come username e password quelle fornite in fase di installazione del sistema. Compilate il campo “Secure Key“, utilizzando il Token USB fornito in fase di installazione:

Una volta eseguito il primo accesso, sarà possibile creare nuovi utenti, e definire regole di accesso che permettano di evitare l’inserimento della Secure key:

2.2 EZPRINT TOKEN

Il token che viene distribuito ai clienti serve per generare la secure key, per poterlo utilizzare basta inserirlo in una presa usb, selezionare il campo interessato, premere il pulsante nella parte superiore del token. Attendere quindi la completa generazione del codice.


 2.3 GOOGLE AUTHENTICATOR PER DISPOSITIVI MOBILE

Google Authenticator è l’alternativa al token per la generazione della secure key.  Per poter permettere a un utente di effettuare l’accesso tramite Google Authenticator deve essere creato un codice di sicurezza per lo specifico utente tramite lo scan con l’app di un QR code generato nella sezione utenti.

L’app è disponibile per tutti i dispositivi e può essere trovata ai seguenti link:

Dopo aver creato un codice di sicurezza per l’utente basterà quindi effettuare un normale accesso tramite la pagina di login al pannello di amministrazione inserendo come secure key il codice generato automaticamente dall’app di Google.


 2.4 INDIRIZZI IP AFFIDABILI

Andando in Sistema -> Impostazioni -> Negozi e cliccando su modifica abbiamo accesso alle impostazioni del negozio e nella sezione Server è presente in fondo la lista degli indirizzi ip affidabili dove è presente la lista di tutti gli indirizzi ip pubblici ritenuti attendibili, ovvero gli indirizzi ai quali non viene richiesta la secure key per poter effettuare l’accesso sulla piattaforma.


2.5 POLICY DI ACCESSO, GRUPPI UTENTI, UTENTI

L’accesso all’area di amministrazione può essere controllato e gestito, attraverso la creazione di utenti, con permessi e divieti specifici, per la modifica o la visualizzazione di alcune a

  • Policy di accesso: permessi e divieti di accesso e/o modifica ad alcune aree del sistema. Le policy di accesso sono collegate ad un gruppo di utenti
  • Gruppo di utenti: gruppo di utenti, al quale saranno associate delle policy di accesso. Per gruppi di utenti si intendono quindi un insieme di utenti raggruppati secondo una logica di “permessi” o di “ruolo”
  • Utenti: i singoli utenti coinvolti nel sistema. Ogni utente avrà il proprio username e password per l’accesso, ed in base al gruppo utenti nel quale è inserito, ed alle rispettive policy di accesso, l’utente godrà di permessi specifici per la modifica e la visualizzazione di alcune aree.

POLICY DI ACCESSO

Dal menù “Sistema>Utenti>Policy di accesso” è possibile definire un insieme di regole, ovvero permessi di accesso e di modifica per alcune aree del sistema, relative ai gruppi utenti ed ai relativi singoli utenti:

  • Nome policy: inserire il nome che si vuole applicare all’insieme di regole corrente
  • Amministratore: Se si imposta “si” tutti gli utenti ai quali saranno collegate queste policy di accesso saranno considerati utenti amministratori
  • Dettagli economici visibili: Se si imposta “si” tutti gli utenti ai quali saranno collegate queste policy di accesso, potranno vedere anche i dati economici all’interno del sistema. Di solito si imposta su “no” per gli utenti operatori, e “si” per gli amministratori
  • Accesso a tutti i preventivi: Se si imposta “si” tutti gli utenti ai quali saranno collegate queste policy di accesso, potranno accedere all’area preventivi
  • Permetti riassegnazione Workflow: abilita per gli utenti di questa policy la possibilità di assegnare un workflow diverso per l’ordine.
  • Permetti approvazione ordine: abilita gli utenti di questa policy, come utenti approvatori degli ordini provenienti da un determinato gruppo clienti. Vedi anche “database clienti“.

 GRUPPI UTENTE

Dal menù “Sistema>Utenti>Gruppi utente” si possono creare gruppi di utenti, per suddividere gli utenti in gruppi in base ai permessi o ai ruoli degli utenti stessi, ed associare ad ogni gruppo le relative “Policy di accesso”

  • Nome gruppo: inserire il nome che si vuole applicare al gruppo
  • Policy di accesso: Selezionare dal menù a tendina una tra le policy di accesso disponibili

UTENTI

Dal menù “Sistema>Utenti>Utenti” si possono creare i singoli utenti per l’accesso all’area di amministrazione del sistema. Ogni utente potrà quindi far parte di un gruppo utenti, e “subirne” le relative “Policy di accesso”:

  • Username: definire un username per l’utente (sarà utilizzato per l’accesso al sistema)
  • Nome: definire il nome dell’utente
  • Cognome: definire il cognome dell’utente
  • E-Mail: definire l’email dell’utente, alla quale sarà contattato per le comunicazioni di sistema
  • Gruppo utente: Selezionare il gruppo utente nel quale sarà inserito questo utente
  • Reparto produttivo: Selezionare il reparto produttivo nel quale sarà inserito l’utente (per ulteriori informazioni sui reparti produttivi leggi la sezione “Workflow personalizzati”
  • Password/Conferma Password: definire la password di accesso per questo utente
  • Negozi abilitati: Selezionare uno o più utenti ai quali potrà accedere questo utente
  • Stato: Selezionare abilitato per abilitare questo utente